Meccanismi sociali

“In God we trust; all others must bring data.” -W. Edwards Deming

Frattini e gli incentivi all’emigrazione

Faccio un rapido calcolo relativo alla proposta del ministro Frattini di incentivare il ritorno in patria dei profughi tunisini tramite un una tantum cadauno di 1500 euro. Supponiamo che un immigrato tunisino programmi di fermarsi in Italia una ventina d’anni, e supponiamo che il futuro si sconti (esponenzialmente) a un tasso del 4%. In tal caso sarebbe razionale accettare il contributo e tornare in Tunisia se tale contributo fosse maggiore o uguale al valore presente scontato della differenza tra il reddito conseguibile in patria e quello conseguibile in Italia nell’arco di un ventennio. Il calcolo per ottenere il VPS di un reddito (Y) su 20 anni è dato da Y*13,6 (con 13,6=Σ(1/1+0,04)^t, t=1, … , 20). Pertanto si sceglierà la via del ritorno esclusivamente se Y<1.500/13,6=110,37. Dal momento che è ridicolo pensare che qualcuno emigri dalla propria patria attendendosi un misero vantaggio annuale di 110 euro (che può essere espresso in termini di reddito, ma in realtà dovrebbe essere considerata l’utilità complessiva data dal vivere qua piuttosto che là), la proposta di Frattini può tranquillamente essere cestinata come cretineria di passaggio (dai calcoli è tra l’altro esclusa l’opzione che l’immigrato prenda i soldi e poi torni indietro qualche mese dopo, probabilmente la via più probabile se la scelta migratoria è già stata presa). E non perchè la proposta manchi di machismo, si configuri come “drammaticamente offensiva“, o perchè metterebbe in forse la sicurezza di bilancio (???) con tanta fatica raggiunta. No, semplicemente perchè è una cazzata. E basta.

5 responses to “Frattini e gli incentivi all’emigrazione

  1. fedeskad March 28, 2011 at 10:21 am

    Si ma anche senza fare tutti questi bei calcoli…basti pensare che per il viaggio “di andata” si arriva anche a pagare 2000 euro a passeggero. Quindi a che cazzo serve dare sti soldi a quelli che vengono rispediti a casa se hanno speso di + x andarsene??? mah…

  2. jollyjokerreturns March 28, 2011 at 10:38 am

    La risposta è la stessa: a nulla. Il calcolo era dovuto al fatto che Frattini parla di immigrati che già sono sul territorio italiano. Era più un divertissment mio che altro, e ricalcava quanto già fatto da altri sull’IDENTICA proposta per richiamare i “cervelli” espatriati (http://www.noisefromamerika.org/index.php/articles/Una_legge_%22inutile,_demagogica_e_ipocrita%22_per_il_rientro_dei_talenti).
    Ma il concetto che volevo espirmere è diverso: questi signori vanno tallonati senza pietà, bisogna mettere il più possibile in luce le basi dei loro ragionamenti (che sono inesistenti) anche a costo di essere pedanti e scolastici. In questo paese è una vita che si legifera a braccio, che le riforme economiche le si fanno col parere di giuristi e poeti ma non con quello degli economisti, che si ciarla su bellissimi castelli nell’aria fottendosene dell’applicabilità reale, come se le leggi (a tonnellate) si applicassero per forza propria. Vanno contraddetti anche sulle virgole e con precisione perchè in questo cazzo di paese di analfabeti totali e di ritorno rischia (rischia?) di crearsi una bella realtà parallela alla 1984, in cui Tremonti è un fine intellettuale e Berlusconi un mago della diplomazia, in cui la Chiesa cattolica romana è ultimo bastione del liberalismo mentre il pensiero laico e/o razionale è oscurantismo, in cui il crocefisso sui muri “c’è da sempre e non ha mai fatto male a nessuno” mentre la fecondazione eterologa o la ricerca sulle staminali sono l’anticamera dell’inferno. Vanno massacrati, su tutto, soprattutto sulle uscite estemporanee à la Bossi-Frattini-Calderoli-Sacconi.
    Ah e si trattava di far notare la risposta all’uscita delle “opposizioni” interne ed esterne. Nessuno ha fatto notare che la proposta è assurda: nè Bossi, nè Tremonti, nè Franceschini, nè Casini. Il livello cesso della classe politica non lascia fuori niente e nessuno.

  3. fedeskad March 28, 2011 at 10:49 am

    Son d’accordo…invidio il tuo entusiasmo. Ultimamento sono veramente preso da sconforto notando che possano fare davvero qualunque cosa…qualunque. E comunque non cambia una fava, troppo pochi se ne accorgono e nessuno sa cosa farci. Sono davvero perplesso. Grande continua così ;D

  4. jollyjokerreturns March 28, 2011 at 11:30 am

    Lo so che non serve a nulla. Sto solo cercando di salvarmi l’anima😄

  5. carolina July 23, 2011 at 10:14 am

    io voglio tornare a casa mia,ho mio marito male, 3 figli e non ci sono incentivi. cosa faccio?? a chi mi rivolgo’??

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: